Teaser

Pubblicazioni

Sono entrato nei giardino fiorito dei Maestri ed ho colto questi fiori per voi. 
La scelta è stata ardua perché i fiori sono tutti odorosi, ma questi che ho colto avevano la forma di un cuore.
- (V.N.)

I miei lavori suddivisi tematicamente:

Sezione I

Mistica occidentale

Santa Ildegarda di Bingen ci introduce al Dio cosmico, aprendoci alla luce dello Spirito Santo, mentre i mistici renani (M. Eckhart e G. Taulero), A. K. Emmerick e il certosino F. Pollien ci mostrano in modo particolare il valore della preghiera interiore, la carità e la nascita di Dio nell'anima.

Coloro che vogliono seguire lo spirito della verità e seguire quindi Dio, devono amare in spirito e verità. Nostro Signore ha così risposto alla Samaritana: "Verrà il tempo ed è già adesso, che i veri adoratori non pregheranno solo sulle montagne oppure nel tempio, bensì nello spirito, ossia nel tempio di Dio"
- (Maestro Eckhart, dalla predica: degli ostacoli alla vera spiritualità).

Nota: Il dizionario di Oxford dà per "mistico" la seguente definizione:
"Qualcuno che ha connessione diretta dell'anima con Dio; un iniziato ai misteri".
(Dalla Rivista "domani", febbraio 2010, Sri Aurobindo Asram - Pondicherry, p. 18)


Sezione II

Esicasmo

è un sistema spirituale che aspira alla tranquillità e alla pace interiore per raggiungere l'unione intima con Dio nella contemplazione. Nella tradizione monastica dell'oriente cristiano indica lo stato di quiete e di silenzio per rimanere con l' "Unico necessario".

I mistici dell'oriente cristiano sono prevalentemente gli startsi (guide spirituali) e i monaci, come lo schimonaco Ilarion, Evagrio Pontico, Giovanni Climaco, Gregorio Palamas, San Serafino di Sarov, Gregorio Sinaita, Nil Sorskij, e numerosi altri. Essi vissero nei deserti e sul Monte Athos praticando assiduamente la preghiera di Gesù, folgorati dalla luce dello Spirito Santo.

La preghiera del Nome di Gesù Cristo brillava come un sole tra i monaci, particolarmente in Egitto, a Gerusalemme, sul monte Sinai, nella Nitria e in molti luoghi della Palestina. La preghiera del Nome fu custodita dai monaci come un grande segreto: agli uomini del mondo era completamente sconosciuta.
- (Paisij Velickovskij, 1722-1794)


Sezione III

Mistica interreligiosa

le tre antologie che sono presentate in questa sezione sono state concepite come una summa generale della mistica. L'opera, nel suo insieme, comprende una scelta di testi e le biografie di oltre centocinquanta autori spirituali dell'antichità, del medioevo e dei secoli moderni, figure delle diverse tradizioni spirituali, religiose e filosofiche, da san Paolo e san Giovanni Evangelista a Plotino, Sankara, Al Gazali, Ramana Maharshi, Miguel de Molinos, ecc.

Il lettore riceve così un'ampia panoramica dei temi della dottrina mistica interreligiosa: l'unione con Dio, la meditazione della morte, la carità, l'umiltà, l'esicasmo, l'arte della preghiera, la preghiera interiore, la contemplazione, l'attenzione interiore, gli esercizi spirituali, la purificazione dell'anima e così via.

Uno di questi volumi è dedicato a circa trenta scrittrici mistiche, donne Sufi dell'antico Islam, cristiane e indù, che rilucono e si contraddistinguono per tre virtù spirituali, in esse fortemente pronunciate:

il distacco da tutte le cose e da se stesse, fino all'annichilimento, l'umiltà profonda e la carità profusa.
Queste sono pure le virtù carismatiche che dovrebbero illuminare ogni "ricercatore spirituale" degno di questo nome.

"Il Nulla nell'anima"
L'anima annientata è allo stesso tempo un'anima liberata. Ed è un opera di Dio, poiché Dio compie la sua opera in me: io non gli devo alcun opera, poiché Lui stesso opera in me, e se io aggiungessi del mio, sciuperei la sua opera.
- (Margherita Porete, ca. 1250-1310)

 
Metafisica realizzativa - Metafisica dell'Advaita Vedanta

Solo una mente pacificata e pura può risolversi nella pura coscienza.

La metafisica, significa più in là del fisico, essa abbraccia tutte le religioni e le scienze, si basa su tre argomenti principali di studio e di riflessione: Essere, Dio e Conoscenza.

La metafisica è filosofia pratica, basata sulla scienza della conoscenza e dell'amore universale. La letteratura iniziatica d'occidente e d'oriente, i Veda e le Upanishad sono il campo esperienziale. I punti di riferimento sono innanzitutto Sankara, Plotino, Platone, Pitagora. e l'Advaita Vedanta.

L'insegnamento si può riassumere in poche parole: "È necessario rimanere fissi nel Sé" (come insegna Ramana Maharshi).

Colui per il quale l'oceano del mondo si è prosciugato non ha attaccamenti o avversioni.
Il suo sguardo è vuoto, le sue azioni sono senza scopo e i suoi sensi sono spenti.
- (A???vakra Sa?hit?, 17,9)

Il libretto di Versi, presentato in questa sezione: Echi dal profondo, nato dalla meditazione e dalla contemplazione di un antico testo dell'insegnamento monistico dell'Advaita Vedanta, potrebbe rilucere in un piccolissimo angolo di questa nobile tradizione universale.

                                                                CURRICULUM  LETTERARIO

                                                           TRADUZIONI DAL TEDESCO

                                                           (e curatela edizioni italiane)

 

 

- Karin Gaube e Alexander von Pechmann, Genesi e sviluppo della Teologia Femminista, - versione italiana, introduzione e note -  Atanor, Roma 1992.

 

- Wolfram von Eschenbach, Titurel , Il Guardiano del Graal, - traduzione del testo centrale- il Cerchio, Rimini 1993 (diverse edizioni e ristampe).

 

- Clemes Brentano (dai suoi Diari), Anna Katharina Emmerich, Visioni

sugli Angeli custodi, la Chiesa trionfante, la Chiesa purgante e militante, la comunità dei santi e le povere anime del Purgatorio, - versione italiana, introduzione e profilo biografico della veggente - Cantagalli, Siena 1995 (diverse edizioni e ristampe).

 

- Gottfried  Hierzenberger, Otto Nedomansky, Tutte le Apparizioni della Madonna in 2000 anni di storia, suoi messaggi, i documenti e le testimonianze, - traduzione e note - Piemme, Casale Monferrato (AL) 1996 (diverse edizioni e ristampe).

                             

- Clemes Brentano (dai suoi Diari) Anna Katharina Emmerick, La Vita della Madonna, - versione italiana, parte introduttiva e note - Ancilla, Conegliano TV 1997 (diverse edizioni e ristampe). 

 

- Robert Ernst, La Profezia dei Papi di San Malachia (vescovo), - traduzione italiana - il Segno, Udine 1997.

 

- Franz Hartmann, Nel Vestibolo del Tempio della saggezza, - versione italiana, profilo biografico dell’autore e note - Sear, Casalgrande, R.E., 1999.

 

- Martin Buber, Racconti di Angeli e Demoni, - traduzione - Piero Gribaudi, Milano 2000 (diverse edizioni).

 

- Clemens Brentano (dai suoi Diari), a cura di padre C. E. Schmöger, I Misteri dell’Antica alleanza, secondo le visioni di Suor Anna Katharina Emmerick, -versione italiana, introduzione e note - Il Segno, Udine 2000.

 

- Clemens Brentano (dai suoi Diari), Vita e insegnamenti di nostro Signore Gesù Cristo, secondo le visioni della suora agostiniana Anna Caterina Emmerick, - introduzione e commentario in note - Il Segno, Udine 2000 (diverse edizioni e ristampe).

 

- Michael  A.Wittig, Il Monte Athos. Guida al Monte Santo di Bisanzio, - introduzione e note - Piero Gribaudi, Milano 2001.

 

- Clemens Brentano (dai suoi Diari), La Passione del Signore nelle visioni di Anna Katharina Emmerick, - versione italiana ridotta, introduzione e note - San Paolo, Cinisello Balsamo (Milano) 2004 (sette edizioni). 

 

- Clemens Brentano (dai suoi Diari), La dolorosa Passione di nostro Signore Gesù Cristo, secondo le visioni della Beata Anna Katharina Emmerick, - versione italiana integrale con commentario in note - Shalom, Camerata Picena (An) 2005 (diverse edizioni).

 

- Schimonaco Ilarion, Diario della preghiera di Gesù, - versione italiana, brani scelti, introduzione e note - Paoline, Milano 2010.

 

- Paul Köppler, Sulle orme del Buddha, traduzione e Edizione italiana con commentario in note esplicative e passi del Dhammapada, Edizioni Il Punto d’incontro, Vicenza 2017.

 

                                                   SAGGI MONOGRAFIE E ANTOLOGIE

 

- Visioni e profezie di Caterina Emmerick. Il Fiore azzurro della fede, Il Segno, Udine 1997 ( diverse ristampe).

 

- La vita e la passione di Suor Anna Caterina Emmerick (biografia completa) Il Segno, Udine 1998 (ristampa 2007).

                                                    

- Santa Ildegarda di Bingen, la vita, le opere e le visioni, Il Segno, Udine 1998 (alcune ristampe).

 

- Le Rivelazioni celesti di S.Brigida di Svezia, il Segno, Udine 2000.

 

- Maestro Eckhart, antologia mistica, Il Segno, Udine, settembre 2004

(due ristampe).   

                                               

- F. Pollien (Certosino), Cristianesimo interiore, amore e contemplazione di Dio, San Paolo, Cinisello Balsamo (Mi) 2005.

 

- Meditazioni Mariane e altri scritti mistici di F. Pollien (Certosino), Ancilla, Conegliano (Tv) 2006.

 

- Testi mistici per la contemplazione di Dio, 2000 anni di letteratura spirituale,  Borla, Roma 2006.

 

- Testi mistici delle donne di Dio. Dalle mistiche dell’antico Islam ai giorni nostri, Borla, Roma 2008.

 

- Giovanni Taulero, L’esperienza profonda di Dio, Il leone verde, Torino 2008.

 

- Esperienze mistiche negli scritti dei grandi Maestri, Paoline, Milano 2008 (due ristampe).

 

    - Anna Katharina Emmerick, Visioni bibliche e contemplazioni mistiche,  Paoline, Milano 2009 (diverse edizioni).  

 

- Verso la Luce. Morte e immortalità negli scritti di Saggezza, Paoline, Milano 2011.                                                                                                                       

 

- Ludolfo di Sassonia, Meditazioni sulla vita di nostro Signore Gesù Cristo - pagine scelte e versione in italiano moderno con note aggiunte-, San Paolo, Cinisello Balsamo 2013.

 

- Santa Ildegarda di Bingen, Visioni Cosmiche e Rivelazioni Divine, Ancilla, Conegliano (TV) 2014.                                                        

 

- La Saggezza del Buddhismo. Il Sentiero dell’Illuminazione, presentazione di Mario Thanavaro, Paoline, Milano 2014. 

- Anna Katharina Emmerick, Visioni e contemplazioni mistiche, - testi scelti e presentati -, Il Messaggero, Padova 2016.

- Meditazione e contemplazione secondo l’ebraismo, il cristianesimo e l’islam,

presentazione di Marco Vannini. Paoline, Milano 2018.

Meditazione, contemplazione e mistica orientale. Induismo, buddhismo, taoismo,  presentazione di Marco Vannini. Edizioni Il Punto d’incontro, Vicenza 2020.

 Gendün Rinpoche, Istruzioni spirituali dal cuore di un Maestro Mahamudra, a cura di Lama Sönam Lhüdrup (Tilmann Borghart). Traduzione e edizione italiana a cura di Vincenzo Noja,  Editoriale Le Lettere, Firenze 2021.                                                                                                                                                                                                                                                                                           

                                                  CONTRIBUTI 

- Anna Caterina Emmerick e Gertrude la Grande, due voci nel Dizionario di Mistica, Libreria del Vaticano, Roma 1998.

 

- Pregate senza intermissione (1 Tess 5,17), Squilla dei Francescani di Recco, nr. 5, 1999.

 

- Suor Maria della Passione, Teologica, marzo/aprile 1998, Udine.

 

- Santa Ildegarda, la veggente di Bingen, Teologica, settembre/ottobre 1998, Udine.

 

- La Beata Crescenzia di   Kaufbeuren: Maria Santissima che conduce a Cristo, La Squilla dei Francescani di Recco, gennaio e febbraio 1997.

 

- Anna Caterina Emmerick, “una croce sulla Via”, Il Segno del Soprannaturale nr. 93 e 94, gennaio e febbraio 1996, Udine.

- Due mistici lontani nel tempo ma vicinissimi al Cuore di Dio: Frà Tomaso

da Bergamo (1563-1631) e la venerabile Giovanna Maria della Croce (1603-1673) , Teologica nr. 35 e 36 , Udine 2002.

-       La regale Meditazione (Canti Mistici Mahamudra) Rivista di Mistica e Filosofia (fascicolo II, anno I), Editrice Le Lettere, 2019 Firenze.